giovedì 9 giugno 2011

postheadericon I treni della Morte in Piemonte


«Pape Satàn, pape Satàn aleppe!»
(Dante Alighieri, Divina Commedia - Inferno, VII)

SVEGLIA!!, stanno continuando i viaggi delle scorie nucleari, dal Piemonte alla Francia, per la riprocessazione (percorso Vercelli-Torino-Valsusa-Modane-Normandia).
Nessuno ci avvisa, anche se ne avremmo diritto, secondo la Direttiva 1989/618/Euratom, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea (n. L/357 del 7.12.1989) con oggetto: Informazione della popolazione sui provvedimenti di protezione sanitaria applicabili e sul comportamento da adottare in caso di emergenza radioattiva (Recepimento Italiano:       D.L.vo n.230 del 17.3.1995 (GU n.136 del 13.6.1995 SO n.74).
L'accordo con la Francia è del 2006, la firma, indovinate un pò, è dell'allora ministro BERSANI; nell'accordo si dice inoltre che: “entro e non oltre il 31 dicembre 2025” gli scarti debbano tornare indietro, dopo il trattamento. La Sogin (Società gestione impianti nucleari) si sta già attrezzando, autorizzando la gara d’appalto per la costruzione di un deposito per rifiuti radioattivi (D2), nella zona Ex Eurex di Saluggia (dal Fatto Quotidiano).

COMPLIMENTI!! 


Il bersocchio nel 2006 sigla questo accordo e nel 2007 firma il GNEP con gli americani, dando il via al ritorno al nucleare; fanno 2 coincidenze. La legge sull'acqua, a quanto pare, è di di pietro. 10 parlamentari di pd e idv, non presentandosi al voto,  fanno saltare l'election day che avrebbe, forse, garantito il quorum.
Agata Christie diceva che tre coincidenze fanno un sospetto, ma qui siamo oltre.......


FERMIAMOLI!
12 e 13 Giugno 2011


STELLA RUBRA


CC Creative Commons 2.5 Italia License 


0 commenti:

Votami (click sul banner)

www.net

La storia siamo noi

La storia siamo noi

Post per email

Iscriviti a Stella Rubra per ricevere un email ogni nuovo post pubblicato
Email:
Gli articoli le immagini e tutto ciò che viene firmato dall'autore sono proprietà intellettuale di Stella Rubra. Stella Rubra autorizza, citando l'autore, l'utilizzo, non commerciale, delle sue opere in siti e blogs, non permettendo, in alcun modo, la modifica delle stesse .
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica o altro di simile, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001
Powered by Blogger.

Lettori fissi

Si è verificato un errore nel gadget

Social Network

Visitatori