domenica 5 giugno 2011

postheadericon Sei venuta di Marzo

              BerluSkull

Sei la vita e la morte.
Sei venuta di marzo
sulla terra nuda
il tuo brivido dura.
Sangue di primavera
anemone o nube
il tuo passo leggero
ha violato la terra.
Ricomincia il dolore.

Il tuo passo leggero
ha riaperto il dolore.
Era fredda la terra
sotto povero cielo,
era immobile e chiusa
in un torpido sogno,
come chi più non soffre.
Anche il gelo era dolce
dentro il cuore profondo.
Tra la vita e la morte
la speranza taceva.

Ora ha una voce e un sangue
ogni cosa che vive.
Ora la terra e il cielo
sono un brivido forte,
la speranza li torce,
li sconvolge il mattino,
li sommerge il tuo passo,
il tuo fiato d'aurora.
Sangue di primavera,
tutta la terra trema
di un antico tremore.

Hai riaperto il dolore.
Sei la vita e la morte.
Sopra la terra nuda
sei passata leggera
come rondine o nube,
e il torrente del cuore
si è ridestato e irrompe
e si specchia nel cielo
e rispecchia le cose
e le cose, nel cielo e nel cuore
soffrono e si contorcono
nell'attesa di te.

È il mattino, è l'aurora,
sangue di primavera,
tu hai violato la terra.
La speranza si torce,
e ti attende ti chiama.
Sei la vita e la morte.
Il tuo passo è leggero. 
 
(Cesare Pavese -  25 marzo '50)

 Cesare Pavese, Verrà la morte e avrà i tuoi occhi, Giulio Einaudi editore, Torino 1951

FERMIAMOLI!
12 e 13 Giugno 2011


STELLA RUBRA


CC Creative Commons 2.5 Italia License 

0 commenti:

Votami (click sul banner)

www.net

La storia siamo noi

La storia siamo noi

Post per email

Iscriviti a Stella Rubra per ricevere un email ogni nuovo post pubblicato
Email:
Gli articoli le immagini e tutto ciò che viene firmato dall'autore sono proprietà intellettuale di Stella Rubra. Stella Rubra autorizza, citando l'autore, l'utilizzo, non commerciale, delle sue opere in siti e blogs, non permettendo, in alcun modo, la modifica delle stesse .
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica o altro di simile, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001
Powered by Blogger.

Lettori fissi

Si è verificato un errore nel gadget

Social Network

Visitatori